Configurare il router ADSL e la rete Wireless di casa

Asus RT-N16

Una rete wireless è un modo comodo per condividere l’accesso a Internet, i file, le stampanti ecc.
Può anche essere utilizzata per navigare sul Web in giardino, sul divano, o in bagno :) L’installazione non è poi così complicata come si pensa, ma comunque c’è bisogno di qualche piccolo accorgimento.


Il primo passo consiste nell’acquistare il necessario. Nei egozi specializzati o su Internet troveremo principalmente due tipi di dispositivi wireless: 802.11a/b/g e 802.11n. Si consiglia di scegliere prodotti 802.11n, in quanto questa tecnologia offre le più alte prestazioni al momento, ed è retrocompatibile con le tecnologie più datate.
 
Checklist:
• Connessione Internet a banda larga
• Router wireless
• Computer con rete wireless integrato o scheda di rete wireless (o pennetta USB wireless)
 
Router wireless
 
Il router Wireless si collega alla presa telefonica come un normale modem/router ADSL, e diffonde i segnali in modalità wireless; funziona un po’ come le basette dei telefoni cordless.
 
Scheda di rete wireless
 
La schede di rete (interna, USB o PCMCIA) permette di collegare il PC al router Wireless, appunto, senza cavi. I notebook recenti generalmente hanno una scheda wifi integrata; altrimenti se ne deve acquistare una. I prezzi partono da 15-20 euro.
 
Non è necessario acquistare router e schede dello stesso produttore, ma a volte ciò aiuta nella configurazione della rete. Spesso in vendita troviamo anche i bundle: un pacchetto che contiene un router ed una o più pennette USB Wireless. Esistono bundle di diversi produttori: Linksys, D-Link, Netgear, US Robotics, ecc.
 
Colleghiamo il router wireless
 
Collegare il router ADSL wireless alla presa telefonica seguendo le istruzioni.
Lo schema di rete finale sarà simile a quello dell’immagine seguente.
Schema di rete Wireless
Se abbiamo acquistato un router ADSL (che sono la maggior parte di quelli in commercio) non ci sarà bisogno del modem indicato in figura, altrimenti il router andrà collegato al modem.
 
Accendete il router ed aspettare qualche minuto finché spia la spia Internet (o WAN) resta accesa fissa.
 
Configurare il router wireless
 
Per la prima connessione in genere è necessario collegare il PC al router con il cavo; il computer dovrebbe riconoscere automaticamente la rete. A questo punto aprite il browser e digitate l’indirizzo per accedere alle pagine di configurazione del router. Ricordate che potrebbe essere richiesta la password; l’indirizzo e la password utilizzati dipendono dal tipo di router; è necessario consultare il manuale delle istruzioni.
 
Riporto, per comodità, le impostazioni predefinite di indirizzi, nomi utenti e password utilizzati da alcuni dei più noti produttori di router:
 

Router Indirizzo Username Password
3Com http://192.168.1.1 admin admin
D-Link http://192.168.0.1 admin
Linksys http://192.168.1.1 admin admin
Netgear http://192.168.0.1 admin password

 
Nel browser comparirà la pagina di configurazione del router. In generale la maggioranza delle impostazioni predefinite dovrebbe essere corretta.
 
Restano da configurare:
Nome della rete wireless (detto anche SSID). Consente di identificare la rete. Si consiglia di scegliere un nome univoco, ovvero non utilizzato da altri utenti nei dintorni.
Crittografia wireless (WEP) o WPA (Wi-Fi Protected Access), per la protezione della rete wireless. E’ opportuno impostare una passphrase (password) che sia lunga almeno 8-10 caratteri, possibilmente misti di maiuscole e minuscole, numeri, e caratteri speciali ($, &, @, ecc.). Ricordate questa password, perché sarà utilizzata dai computer che verranno collegati alla rete wireless.
Password per l’accesso al router wireless. Come le altre password, anche la password amministrativa non dovrebbe essere un termine riportato sui vocabolari, bensì una combinazione univoca di lettere, numeri e simboli. Non dimenticate mai questa password, altrimenti si dovrà resettare il router alle impostazioni di fabbrica.
 
Salvate le impostazioni e scollegate il cavo dal PC.
 
Se il computer non ha una scheda wireless integrata è necessario collegare la scheda (o la pennetta); Windows XP/Vista dovrebbe rilevare automaticamente la periferica (Plug & Play); probabilmente si dovrà installare il software fornito in dotazione. In questo caso inserite il CD e seguite le istruzioni visualizzate a schermo.
 
In Windows XP dovrebbe essere visibile nel systray (vicino all’orologio di sistema) un’icona che indica che è stata rilevata una rete wireless; per collegare il computer alla rete wireless, procedete come segue: fate clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della rete wireless in basso a destra dello schermo, quindi fate clic su Visualizza reti senza fili disponibili.
 
Verrà visualizzata la finestra Connessione rete senza fili in cui dovrebbe essere riportata la rete wireless con il nome scelto. Qualora la rete non fosse visualizzata, fate clic su Aggiorna elenco reti . Fate clic sulla rete, quindi fate clic su Connetti nell’angolo inferiore destro.
 
Scegli la connessione
 
A questo punto si deve inserire la password della crittografia e fare clic su Connetti.
 
Dopo alcuni istanti, se la password è stata inserita correttamente, la procedura è completata, ed è possibile navigare.