Ad ottobre il misuratore di qualità e velocità di connessioni a Internet

Convenzione AGCOM FUB

Dal sito dell’ADUC (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori) apprendiamo che è stata siglata pochi giorni fa la Convenzione tra l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) e la Fondazione Ugo Bordoni (Fub). L’accordo, sottoscritto dal Presidente dell’Agcom Calabrò, e dal Presidente della Bordoni, Enrico Manca, prevede lo svolgimento di attività di studio ed analisi di natura tecnica relativamente all’evoluzione delle reti di comunicazione elettronica.


Lo studio metterà in evidenza soprattutto gli aspetti di neutralità e sicurezza, gli sviluppi tecnologici e di mercato relativi ai nuovi servizi, quali quelli convergenti, e gli strumenti tecnici per garantire una migliore tutela degli utenti.
 
Le attività di misurazione della Fondazione inizieranno il 1° ottobre 2009.
 
Per il Presidente dell’Autorità, Corrado Calabrò, “la convenzione siglata oggi rappresenta un passo importante nel rapporto di collaborazione tra due realtà di eccellenza e rafforza l’impegno dell’Agcom nel promuovere la ricerca e l’innovazione delle comunicazioni attraverso strette relazioni con le migliori istituzioni accademiche e universitarie italiane”.
Per il Presidente della Fondazione Bordoni, Enrico Manca “la firma di questa convenzione con l’Agcom costituisce per la Fondazione Bordoni un importante e significativo riconoscimento dell’alta qualità scientifica ed operativa della sua attività di ricerca. Un risultato raggiunto anche grazie all’approvazione da parte del Parlamento nel giugno scorso della legge n. 69 che definisce la rilevanza pubblica delle attività della Fondazione Bordoni; un risultato che sollecita una riflessione sulla necessità di dotare la Fondazione stessa di strumenti e mezzi adeguati che assicurino, in modo permanente, il livello della sua ricerca in campi decisivi per lo sviluppo del Paese”.