L’UMTS andrà sulle frequenze del vecchio GSM

ADSL naked

Se n’era già parlato tempo fa, quando Tre ha messo le mani avanti per richiedere le frequenze che si erano liberate a causa della dismissione del GSM: pare che adesso l’Unione Europea abbia finalmente liberato parte delle frequenze a 900 MHz.


L’Unione Europea ha difatto pubblicato sulla gazzetta ufficiale l’insieme di norme che regolamenta la liberazione delle vecchie frequenze GSM.
 
Ora cosa accadrà? L’iter non si è ancora conlcluso, e probabilmente richiederà un po’ di tempo: ora i vari governi nazionali avranno un periodo di tempo entro cui promulgare delle leggi che recepiscono la normativa europea; speriamo comunque che entro il prossimo anno le frequenze saranno liberate, in modo da poterle utilizzare per l’UMTS e il futuro LTE (il cosiddetto 4G).